COLPHARMA

COLPHARMA

AntiAcari ultrasonico per ambiente

CHF 52.00
AntiAcari a emissioni ultrasoniche per materassi
  • Consegna entro 2-4 lavorativi
  • Condividi :

Per le persone che amano l'igiene o che sono allergiche agli acari ecco il dispositivo antiacari di COLPHARMA® a emissioni ultrasuoni ad altissima frequenza (intorno ai 40.000 Hz) non udibili dall’orecchio umano e dagli animali domestici ma molto fastidiose per gli acari. Gli acari, disturbati dagli ultrasuoni, riducono in modo significativo le loro attività, perdono l’appetito e riducono gli accoppiamenti: progressivamente la popolazione di acari diminuisce e gli escrementi, che sono il vero elemento allergizzante, si riducono in modo netto ed efficace. I massimi benefici da questa tecnologia si ottengono dopo 90 giorni. Il dispositivo antiacaro COLPHARMA® AntiAcari ambiente rappresenta la soluzione ideale, atossica, naturale ed ecologica per combattere la presenza degli ACARI della polvere negli ambienti domestici senza l’utilizzo di sostanze chimiche potenzialmente dannose o biocidi.

Caratteristiche

  1. Efficacia testata dall`Università degli Stidi di Camerino (massima efficacia dopo 90 giorni)
  2. Emissioni acaricide a ultrasuoni non udibili e sicure
  3. Senza sostanze chimiche e biocidi.
  4. Sicuro per bambini, donne in gravidanza, soggetti allergici/asmatici, portatori di pacemaker e animali domestici
  5. Protezione per ambiente fino a 90 m3
  6. Alimentazione 230V 50Hz 0,3W
  7. Garanzia anni.


Descrizione

GLI ACARI

Gli ambienti chiusi, come abitazioni, uffici o aziende, si prestano molto bene allo sviluppo di artropodi corresponsabili di patologie di tipo respiratorio.

Negli ultimi vent’anni si è registrato un notevole aumento di patologie allergiche.

In particolare, l’allergia agli ACARI della polvere rappresenta una patologia di rilievo sociale.

Gli ACARI (dermatophagoides pteronyssinus e dermatophagoides farinae) sono microorganismi invisibili a occhio nudo, misurano circa 3 micron (3 millesimi di millimetro) e si concentrano in numero da 10 a 1000 per grammo di polvere.

Non si vedono, non si sentono, non pungono ma sono una delle principali cause dell’allergia respiratoria. Gli elementi allergizzanti sono i loro escrementi, le uova deposte e le secrezioni ghiandolari che, liberandosi nell’aria, vengono inalati.

I più comuni sono chiamati “ACARI della polvere” e hanno il loro habitat permanente nell’ambiente domestico; i luoghi più frequentati dagli ACARI sono il materasso, le coperte, le tende, i tappeti, i cuscini, i peluches, i piumoni, ma anche il pavimento, la moquette, i tappeti e i libri lasciati esposti all’aria.

Nei materassi, gli ACARI si cibano dei piccoli frammenti di pelle e di forfora prodotta dal normale ricambio fisiologico notturno.

La temperatura e l’umidità prodotta dal sudore rappresentano condizioni che ne favoriscono la crescita. Diminuire la concentrazione degli ACARI nell’ambiente è il primo intervento per ridurre i disturbi e le patologie allergiche.









Prodotti correlati

ww